Treno storico e degustazioni tra la valle e Porto Empedocle: nuovo appuntamento con “il treno dei pani votivi”

Per gli amanti dei treni storici, della natura, e delle degustazioni all’aria aperta, sabato prossimo, 25 agosto è in programma un nuovo appuntamento con il Treno dei pani votivi, feste del mare e dolci conventuali. La partenza è sempre alle ore 16.00 dalla stazione di Agrigento Centrale. Il convoglio fermerà ad Agrigento Bassa, Tempio Vulcano e Porto Empedocle, dove sono previsti assaggi di prodotti tipici del territorio e degustazioni di vini locali offerti dalla condotta Slow Food. Sarà inoltre possibile visitare l’ottocentesco impianto ferroviario di Porto Empedocle Centrale, che custodisce al proprio interno numerosi cimeli ferroviari del secolo scorso. Terminata la prima degustazione il treno storico proseguirà in direzione Porto Empedocle Succursale, dove è prevista una sosta di oltre 1 ora per visitare il centro storico della cittadina marinara.

Alle 18.25 il treno ripartirà in direzione Tempio di Vulcano, dove effettuerà una fermata di 45 minuti per consentire ai viaggiatori di partecipare al secondo laboratorio del gusto con degustazioni di dolcezze di mandorla. Il ritorno ad Agrigento Centrale è programmato per le 20.05. In alternativa sarà anche possibile accedere al giardino della Kolymbetra durante la corsa di andata, comunicandolo al personale ferroviario. I biglietti sono in vendita presso tutti i canali Trenitalia (sito internet, biglietterie e self di stazione). Si raccomanda di acquistare il titolo di viaggio con anticipo. Per maggiori informazioni è disponibile il numero telefonico 3138719696. I Treni storici del gusto sono organizzati dall’Assessorato Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo con la collaborazione della Fondazione Ferrovie dello Stato Italiane e Slow Food Sicilia, utilizzando i finanziamenti del Programma Operativo FESR Sicilia 2014/2020.