Olio folk fest a Caltabellotta, festa per valorizzare oliva Biancolilla il 31 agosto e l’1 settembre

L’eccellenza dell’olio di oliva della cultivar Biancolilla è protagonista a Caltabellotta dal 31 agosto all’1 settembre della terza edizione di Olio folk fest con degustazioni di prodotti tipici del territorio, passeggiate guidate negli oliveti e nei frantoi, cooking show, stand, sfilata per le vie del paese, masterclass, momenti di confronto e approfondimento con autorità ed esperti del settore.Non mancheranno i momenti musicali e artistici. Nel corso della due giorni, i partecipanti potranno visitare i frantoi e comprenderne i vari processi per la realizzazione dell’olio autoctono. Percorsi creativi e del gusto, atti a valorizzare le potenzialità del territorio in cui gli artisti si collegheranno al trionfo dei sapori e degli odori dei prodotti locali. Nelle due giornate, gli chef del Verdura Resort realizzeranno un light luch. Nel pomeriggio del 1 settembre, Piazza Umberto I sarà animata dal cooking show a cura dello chef Gianluca Iterrante (Sous chef del Verdura Resort).
Nella zona in cui si svolgerà la kermesse, saranno allestiti numerosi stand per l’esposizione degli olio e degli altri prodotti agroalimentari tipici. Le visite orientate nei frantoi locali daranno risalto alle più moderne tecnologie di produzione adottate dagli impianti del luogo. “Olio Folk Fest – dice Vito Marsala, vicesindaco di Caltabellotta – intende valorizzare e salvaguardare il patrimonio naturale locale e di catalizzare l’attenzione su un paesaggio tra i più belli della regione condito da sani e gustosi prodotti della terra, l’olio extravergine Biancolilla su tutti. L’evento è organizzato dall’associazione di promozione culturale “Triokala” con la collaborazione del Comune di Caltabellotta, dell’assessorato regionale dell’Agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca e di quello al Turismo ed è patrocinato dall’Anno del cibo 2018.