Agrigento a luci rosse, blitz in 5 case di appuntamento nel centro storico

Scopette cinque case d’appuntamento, nove prostitute sudamericane e un transessuale portati in Questura ad Agrigento. Un paio di clienti identificati e alcune posizioni al vaglio degli inquirenti. Sono questi i numeri che compongono il blitz effettuato, nei giorni scorsi, dalla Squadra Mobile di Agrigento, nel centro storico della città dei Templi.  I poliziotti  pare che, da tempo ormai, sospettassero che – fra le vie Saponara e Serroy – ci fossero delle case d’appuntamento.  Gli agenti della Squadra Mobile, nel cuore antico di Agrigento, hanno trovato alcune donne che si prostituivano, nove sudamericane e un transessuale. Quando è scattato il blitz nelle cinque diverse case  tutti i presenti sono stati bloccati e portati in Questura per essere identificati e interrogati. Massimo il riserbo sulle indagini.