Malore per sindaco Gela durante mozione sfiducia, chiamata ambulanza

Il sindaco di Gela, Domenico Messinese, s’è sentito male mentre il consiglio comunale stava discutendo la mozione di ‘sfiducia’ nei suoi confronti. E’ arrivata l’ambulanza, il sindaco è stato trasferito in ospedale per accertamenti. La seduta è stata sospesa, come riporta l’Ansa. La mozione di sfiducia è stata firmata da 21 consiglieri su 30, 20 i voti necessari perché venga approvata; in questo caso Messinese decadrà. E’ stato eletto nel giugno di tre anni fa col sostegno del M5s, che sei mesi dopo lo espulse dal movimento. Il sindaco si è presentato in aula con la giunta dimissionaria e ha proposto una sorta di governo di salute pubblica per disinnescare la mozione.