Letterando In Fest Estate a Sciacca, stasera si presenta il libro ”Mare Nero” di Francesco Viviano

Terza giornata dell’undicesima edizione dello Sciacca Film Fest che entra nel vivo con la competizione che prosegue con le proiezioni delle pellicole in concorso, ma anche in arrivo tanti ospiti del festival. Per la sezione “Letterando In Fest Estate”, sarà ospite stasera alle 19,30, Francesco Viviano, giornalista di “Repubblica” che presenterà il libro “Mare Nero”. La presentazione sarà moderata da Franco Nuccio, direttore dell’Ansa Sicilia. Non mancherà, di certo, anche stasera la variegata offerta di film da vedere. Alle 19,30 tra i film in concorso, vi segnaliamo “Moser. Scacco al tempo” di Nello Correale, pellicola in contemporanea anche al Festival del Cinema di Frontiera di Marzamemi con la quale quest’anno lo Sciacca Film Fest vanta una prestigiosa collaborazione. Alle 20, invece, nella sala Degli Archi, il documentario proposto dal Circolo dei Lettori di Sambuca, “Angeli del mare” di Simone Gandolfo.

Nello spazio Arena, alle 22, 30, il film “Petit Paysan – un eroe singolare” di Hubert Charuel.  Prosegue anche stasera, la rassegna itinerante in lingua originale del Festival del Cine Espanol, vera novità di questa edizione, che propone alle 22,30 nella sala Degli Archi il film “A cambio de nada” di Daniel Guzman. Per i moment i di intrattenimento allo Sciacca Film Fest si parte al tramonto con “Sensi Di-Vini”, nuova forma di contaminazione artistico-sensoriale: nata dall’incontro tra il gusto e l’udito, l’aperitivo in Badia verrà accompagnato dalla musica dei musicisti Luca Sabella, Edoardo Arcuri, Aurelio Ciancimino, Catia Chiarello e Andrea Ardizzone che si esibiranno per l’occasione con un inedito e sperimentale repertorio musicale.

Mentre per la serata, alle 21, alla sala Degli Archi, “Volteggiano gli aquiloni al vento… e infine il mare”, uno speciale concerto di musiche di Claude Debussy e proiezioni con la voce narrante di Roberto Burgio e al piano e al sinth Alexandrei Gabrilisoff. Per chi volesse far tardi con lo Sciacca Film Fest,  anche la sezione “After Hours: Quelli del ’68” che allo scoccare della mezzanotte propone il film “Easy Rider” di Dennis Hopper”.  Lo Sciacca Film Fest è realizzato grazie al contributo della Regione Siciliana, Assessorato Turismo Sport e Spettacolo – Ufficio speciale per il Cinema e l’Audiovisivo/Sicilia Film Commission, nell’ambito del progetto “Sensi Contemporanei”, dal Comune di Sciacca e dalle associazioni culturali Terramatta, Il cortile e dalla Vertigo s.r.l.