Fastuca Fest 2018: “Grande successo, 50mila persone in 3 giorni a Raffadali, nuove prospettive per economia e sviluppo del paese”

“Un evento che ha portato a Raffadali, 50.000 persone in 3 giorni. Tutto ciò sta creando una nuova prospettiva per l’economia e lo sviluppo di questo paese. Grazie a tutti coloro che ci hanno creduto e a tutti coloro che ci hanno onorato, con la loro presenza, arrivederci al prossimo anno”. Lo ha scritto su Facebook Salvatore Gazziano, tra gli organizzatori del FastucaFest promosso dall’associazione per la tutela del Pistacchio di Raffadali che ha fatto un ulteriore passo avanti verso il riconoscimento della Denominazione di origine protetta. Coinvolti nel progetto per la Dop 80 aziende dei comuni di: Raffadali, Joppolo Giancaxio, Santa Elisabetta, Agrigento, Cianciana, Favara, Racalmuto, Sant’Angelo Muxaro, San Biagio Platani, Cattolica Eraclea, Casteltermini, Santo Stefano Quisquina, Aragona. Hanno aderito in questi giorni anche alcuni comuni della provincia di Caltanissetta.

Perché la Dop. “Il Pistacchio di Raffadali è un prodotto che rappresenta la punta di diamante, in termini di qualità, nel panorama agroalimentare. Per l’Italia queste ed altre produzioni non hanno solo un cospicuo peso economico; fanno anche parte della nostra cultura, del nostro saper fare, dei valori legati al territorio, e spesso anche dei nostri paesaggi. Salvaguardare e valorizzare queste nostre produzioni è, quindi, un fatto di vitale importanza non solo economica e non solo per l’agricoltura”.

Vantaggi della Dop. “Protezione del prodotto da concorrenti sleali e false imitazioni: questi sistemi consentono ai consumatori di identificare i prodotti caratterizzati da particolari qualità legate all’origine e/o al metodo di produzione. Incremento del valore economico del prodotto : i consumatori alla ricerca di prodotti di qualità sono disposti a pagare di più per acquistare prodotti autentici di una particolare zona geografica. Possibilità di accedere a finanziamenti agevolati e a fondo perduto: per l’acquisto di macchine e attrezzature utili a miglioramento delle produzioni e al completamento della filiera. Progetti per la valorizzazione e promozione del prodotto : pubblicità, partecipazione a fiere, stand promozionali”.

Nel video gli interventi di Salvatore Gazziano, tra gli organizzatori della manifestazione; del sindaco Silvio Cuffaro e di Settimio Di Stefano, della Di Stefano Dolciaria.