Messina, De Luca: ”Mi dimetto da sindaco”, in rotta con il consiglio per ritardi su esame delibere

Dopo tre mesi e tre giorni dalle sue elezioni il sindaco di Messina, Cateno De Luca in un post su Facebook ha pubblicato una lettera annunciando le sue dimissioni da primo cittadino a far data dell’8 ottobre. E’ in rotta col consiglio comunale per ritardi sull’esame delle delibere La missiva e’ indirizzata al segretario generale e al presidente del consiglio comunale di Messina. De Luca afferma che la relazione di inizio mandato sarà consegnata il prossimo primo ottobre al protocollo generale e chiede di convocare un consiglio comunale preferibilmente per il 6 ottobre inserendo come punti all’ordine del giorno l’esame di inizio mandato, le misure indifferibili e urgenti a salvaguardia degli equilibri economici e finanziari del comune e l’esame della situazione delle partecipate, le dimissioni da sindaco. De Luca infine annuncia che espleterà le funzioni di primo cittadino fino al prossimo 7 ottobre.