Controlli antidroga in due scuole di Agrigento, trovati 30 spinelli

Ieri, 1 ottobre, personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Agrigento, con l’ausilio delle unità cinofile della Polizia di Stato, ha effettuato controlli presso alcuni istituti scolastici del capoluogo. L’azione, che si inquadra nell’ambito di un vasto piano finalizzato alla prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti in prossimità delle scuole disposto dal Questore Maurizio Auriemma, ha riguardato l’“I.T.C. – M. FODERA’” e l’ “I.P.I.A. – Fermi” di Agrigento. Il controllo ha consentito il rinvenimento di una trentina di “spinelli” abbandonati in prossimità degli istituti scolastici ed alla segnalazione alla locale Prefettura di uno studente, quale assuntore di sostanza stupefacente tipo “hashish”.