VIDEO | Ricordato Francesco Crispi a Ribera, Musumeci: “Fu un grande statista, conservatore e progressista al tempo stesso”

Francesco Crispi tra luci e ombre. “Noi siamo qui non per celebrare ma per ricordare un grande siciliano. Francesco Crispi ha commesso tanti errori, ma che ha compiuto anche tante azioni virtuose. Fu un uomo del suo tempo. Fu un grande statista, lungimirante, conservatore e progressista al tempo stesso, la prima grande riforma degli enti locali la si deve proprio a Crispi”. Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci intervenendo oggi a Ribera alla giornata conclusiva degli eventi dedicati a Francesco Crispi nella sua città natale in occasione del bicentenario.

“Oggi – ha aggiunto Musumeci parlando agli studenti – l’Unità di Italia è un valore per il quale tutti dobbiamo lavorare. Abbiano il dovere di custodirla ma abbiamo anche il diritto di sapere come è avvenuta l’Unità d’Italia. Questo è importante, ve lo dice il presidente della vostra Regione 
che è un autonomista unitario, nel senso che io sono orgoglioso di dire di essere italiano di Sicilia, ma non sono italiano perché siciliano, sono siciliano perché italiano”.

L’intervento integrale di Musumeci nel video trasmesso in diretta sulla pagina Facebook ComuniC@lo