Collegamento ferroviario aeroporto-Palermo, Musumeci: ”Servizio essenziale per tutta la Sicilia occidentale”

«Abbiamo mantenuto l’impegno, scongiurando che l’opera restasse l’ennesima incompiuta con un danno enorme per i cittadini. Siamo soddisfatti del risultato raggiunto che consente l’entrata in funzione di un servizio essenziale non solo per la città di Palermo, ma per tutta la Sicilia occidentale”. Lo dichiara il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, commentando il riavvio del collegamento ferroviario – dopo tre anni e mezzo – tra la stazione Notarbartolo e l’aeroporto Falcone-Borsellino. In accordo con Fs, Rfi, Trenitalia e il governo nazionale, nei prossimi giorni, si terrà anche un viaggio inaugurale. «Nel contempo – continua il presidente Musumeci – insieme all’assessore alle Infrastrutture Marco Falcone abbiamo chiesto a Rfi il mantenimento degli impegni per accelerare la conclusione di altre opere ferroviarie strategiche per la nostra Isola: l’apertura immediata del cantiere per la linea Bicocca-Catenanuova e il proseguimento della Ogliastrello-Castelbuono».