Canicattì, arrestato operaio trovato in possesso di 21 kg di marijuana

La polizia ha arrestato in flagranza di reato un operaio di Canicattì, Alessio Bonsangue, 34 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di un controllo, i poliziotti del commissariato di Canicattì, dopo un servizio di osservazione e pedinamento, hanno effettuato una perquisizione nell’abitazione e nel garage del 34enne e hanno trovato, come ricostruito in una nota dalla Questura, 21 kg di marijuana. L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari.