Dispenser per cani randagi a Lampedusa donati dalla Lav

Le decine di cani liberi accuditi di Lampedusa da oggi potranno mangiare di più e meglio anche in inverno, grazie a dieci dispenser donati da Lav, che verranno regolarmente riforniti in vari punti dell’isola grazie ai volontari dell’associazione locale “Il cuore ha 4 zampe”. Come riporta l’Ansa, i dispenser sono stati inaugurati dal sindaco Salvatore Martello con il presidente Lav Gianluca Felicetti, i quali hanno anche annunciato, dopo le analoghe iniziative effettuate la scorsa estate, una nuova settimana di sterilizzazioni e cure per i cani, che si svolgerà nel mese di gennaio prossimo a cura dei veterinari dell’ASP di Palermo, coinvolti nel “Progetto Isola-uno strumento di civiltà”.