Manovra: al via esame alla Camera, entro domani ok definitivo, protesta del Pd

E’ cominciato in aula alla Camera l’esame della manovra, passata ieri in commissione Bilancio dopo essere stata licenziata dal Senato. Il via libera definitivo è atteso per domani, oggi è atteso invece la decisione del governo di porre la questione di fiducia. “È cominciata la raccolta di firme del gruppo parlamentare del Pd del Senato per il ricorso alla Corte Costituzionale, per conflitto di attribuzioni tra poteri dello Stato. Secondo il nostro giudizio, il governo Conte ha palesemente violato la Carta con le modalità usate per approvare la legge di bilancio. Modalità che peraltro si stanno ripetendo anche alla Camera”, rende noto il capogruppo Dem, Andrea Marcucci. Nessuna richiesta di vedere il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, fanno sapere fonti del Pd anche se in mattinata un annuncio in tal senso era stato fatto da Renato Brunetta.