Pensioni Opzione donna, Armiliato (Cods): ”Nessuna tangibile conferma su ulteriore estensione”

“Mi piacerebbe avere le medesime convinzioni ed evidenze di chi è certa che questo esecutivo si stia ‘sbattendo’ per un’ulteriore estensione della proroga OD; naturalmente auspichiamo ad una soluzione positiva alla quale però, per il momento, non segue nessuna tangibile né annunciata conferma. Alle iscritte al CODS suggerisco prudenza anche nella speranza…visto che siete state illuse abbastanza, almeno a mio avviso, da coloro che di giorno hanno promesso bianco e di notte hanno deliberato nero. E, questo, non è né remare contro le donne né contro il Governo: è solo certificare la realtà”. Lo ha scritto oggi su Facebook Orietta Armiliato, amministratrice del Comitato Opzione Donna Social, a proposito della proroga del regime sperimentale per la pensione anticipata rosa.

Possono accedere alla pensione anticipata con Opzione donna le lavoratrici che al 31 dicembre 2018 abbiano i seguenti requisiti: 58 anni di età se lavoratrici dipendenti; 59 anni di età se lavoratrici autonome. Il requisito contributivo richiesto è di 35 anni.