Sport, a Eraclea Minoa il secondo atto del Karting Sicilia

I motori dei piccoli bolidi a quattro ruote, da domani torneranno a rombare sul piccolo circuito agrigentino. “Si comincerà – viene spiegato in una nota – con le prove libere del sabato, che daranno ai team le necessarie indicazioni per ottimizzare le prestazioni dei kart, e consentire ai piloti di essere al al top per le gare di domenica. Confermata da Gaspare Anastasi, coordinatore del campionato, la grande affluenza di partecipanti tra i quali, Blanco, Cassiba, Fazzino, Di Lorenzo, Patanè, presenti ai test collettivi della scorsa domenica e alcune new entry. Ci saranno inoltre alcuni dei vincitori della gara di Melilli: Lorenzo Scatà nella classe 125 Kz2, Cristian Blandino nella 60 New Entry, Kevin Bonfiglio nella 60 Minikart, Stefano D’Angelo nella 125 Tag Senior, Giuseppe Birriolo nella 125 Kz Under, Alfio Messina nella 125 Nazionale Over, Salvatore Troja nella 125 Club Under. Contestualmente avrà inizio il girone Sicilia occidentale del trofeo interprovinciale.

La manifestazione, per il caloroso pubblico che riempirà la tribuna del kartodromo di Minoa, si preannuncia alquanto spettacolare. Tutti i protagonisti potranno muovere la propria classifica di campionato, ma come è avvenuto per Alessandro Greco nella prima uscita stagionale, uno soltanto diventerà Champion Day. Il titolo verrà attribuito dall’organizzazione sommando il punteggio ottenuto per il giro più veloce in prova e in gara, per il piazzamento in pre finale e in finale nella propria categoria, così da stabilire chi in assoluto ha primeggiato indipendentemente dall’età del conduttore e dalla cilindrata del mezzo; una vera e propria gara nella gara. In tal modo ancora una volta si rinnova la doppia valenza del kart nel panorama automobilistico, che se da un lato per i giovanissimi rappresenta un primo passo per intraprendere la carriera di pilota, per i più maturi, costituisce sempre con rinnovato agonismo, un’esperienza di puro divertimento”.