Turismo nell’Agrigentino, classificate nuove strutture: salgono a 18.593 i posti letto

Nuove classificazioni sono state effettuate dal settore “Promozione turistica ed attività economiche e produttive” in provincia di Agrigento. Si tratta di sette nuove strutture ricettive che ribadiscono la vitalità del settore turistico in provincia di Agrigento. Il settore “Promozione Turistica” del Libero Consorzio Comunale di Agrigento ha concluso l’iter per la classificazione delle nuove strutture nelle tipologie di B&B, Affittacamere e Case e Appartamenti per vacanza vacanze, per un totale di 70 posti letto.Queste le nuove strutture ricettive: “Attico” di Conte Laura, a Canicattì in contrada Aquilata, s.s. 122, con una disponibilità di n. 6 camere e n. 14 quattordici posti letto, nella tipologia di affittacamere, categoria Tre Stelle; B&B “Colle Greco” ad Agrigento in via Saponara n. 27 con una disponibilità di quattro camere e nove posti letto, categoria Tre Stelle;

Casa Vacanze “Afrodite”, ad Agrigento in via Don Luigi Sturzo n. 67, nella tipologia di Case e Appartamenti per vacanza, classificazione Una Stella, costituita da una disponibilità di cinque posti letto; “Stella Maris Sciacca Centro” a Sciacca in via Molinari n. 12 con una disponibilità di cinque camere e undici posti letto, nella tipologia di B&B, categoria Tre Stelle; “Antico Frantoio” a Sambuca di Sicilia in contrada Mendolazza con una disponibilità di quattro camere e otto posti letto, nella tipologia di B&B, categoria Tre Stelle. “Le Maestranze”, a Sciacca in via Garibaldi n. 43, con una disponibilità di sei camere e ventiquattro posti letto, nella tipologia di affittacamere categoria Tre Stelle; “Le stanze di Marchisia” ad Agrigento in via Santo Spirito n. 4, nella tipologia di B&B classificazione Tre Stelle con una disponibilità di tre camere e dieci posti letto. Grazie alle nuove classificazioni la provincia di Agrigento può contare su circa 800 strutture turistiche e 18.593 posti letto.