Montante ai domiciliari per motivi salute, lo ha deciso il riesame di Caltanissetta

E’ stato scarcerato ed è agli arresti domiciliari l’ex numero uno di Confindustria Sicilia, Antonello Montante. Lo ha deciso il Tribunale del Riesame di Caltanissetta per ‘motivi di salute’. E’ imputato, con altri cinque, nel processo col rito abbreviato davanti al Gup Graziella Luparello per corruzione, favoreggiamento, rivelazioni di segreto d’ufficio e accesso abusivo al sistema informatico. (ANSA)