Baglio del Cristo di Campobello, novità in arrivo: 2 spumanti metodo classico di Nero d’Avola e Grillo

Due importanti novità in arrivo nella cantina Baglio del Cristo di Campobello. “Si tratta di due spumanti metodo classico realizzati con le nostre uve del cuore, il Nero d’Avola e il Grillo”. Lo ha annunciato, pochi giorni dal Vinitaly 2019, Carmelo Bonetta, patron dell’azienda vinicola di Campobello di Licata in provincia di Agrigento, in un’intervista a cronachedelgusto.it.
“Sono in affinamento per 36 mesi. Otteremo un Nero d’Avola Metodo classico rosato e un Grillo Metodo Classico. C’è anche un 50 mesi, ma è presto per parlarne. Assaggiamo le bollicine ogni giorno e tutto procede secondo i nostri piani. Perché nella mia azienda i prodotti escono solo quando sono perfetti. Questo delle bollicine – spiega Carmelo Bonetta – è un progetto che nasce tanti anni fa. Ma dietro ci sono tanti studi, desideriamo capire come il nostro consumatore potrebbe prendere una novità del genere, se potrebbe funzionare. Noi, e lo abbiamo nel nostro Dna, usciamo sul mercato con un prodotto perfetto. E sarà così anche per le bollicine. Siamo convinti che era venuto il momento di osare e fare questa tipologia di prodotto. I nostri terreni, gessosi, si prestano a queste cose”.