Ridotta la tassa sui rifiuti per le attività produttive ad Agrigento, Firetto: risultato della lotta all’evasione e dei risparmi

“Ieri sera è stata ratificata dal Consiglio comunale la riduzione della Tari fino al 16 per cento per le attività produttive. Un risultato che è frutto della lotta all’evasione e dei risparmi prodotti dal conferimento di una raccolta rifiuti correttamente differenziata da parte dei cittadini.  Si sarebbe potuto fare di più se solo la Regione non stesse costringendo da tempo Agrigento a conferire i rifiuti in Comuni molto lontani. L’auspicio è che al più presto si trovi la soluzione che consenta un’ ulteriore riduzione delle tariffe a vantaggio di tutti.  Ieri abbiamo raggiunto un risultato importante dopo un lavoro lungo, contestato e contrastato. Il prossimo anno incideremo sulle utenze domestiche. È un traguardo raggiunto dai cittadini che hanno dimostrato grande senso civico. Con l’ intervento risolutivo della Regione e con l’impegno degli agrigentini incideremo sulla Tari fino al 20 per cento”. Lo ha scritto in una nota il sindaco di Agrigento Lillo Firetto.