VIDEO | Il primo giorno del Vinitaly 2019: dall’inaugurazione alla visita di Conte

«Vinitaly è una fantastica celebrazione della qualità e della biodiversità del patrimonio culturale e vitivinicolo, che si rispecchia nel fatto che l’Italia ha più di 600 indicazioni geografiche, il numero più alto in Europa. Compito dell’Unione europea è tutelarle ». Così il commissario europeo all’Agricoltura, Phil Hogan, ha riconosciuto il valore di Vinitaly come strumento di divulgazione e promozione del vino italiano, intervenendo questa mattina alla cerimonia inaugurale della 53ª edizione di Vinitaly, dopo il focus di Denis Pantini, responsabile di Nomisma Wine Monitor, sui numeri e le tendenze del mercato italiano e il talk show «Futuro del vino, il Vinitaly del futuro», moderato da Bruno Vespa, con la partecipazione di Giovanni Mantovani direttore generale di Veronafiere, Carlo Ferro presidente di ICE, Angelo Gaja patron della omonima cantina, Matilde Poggi dell’azienda agricola Le Fraghe e Riccardo Cotarella, produttore di vino e presidente mondiale degli enologi.

VINITALY 2019 Visita di Giuseppe Conte

Vinitaly 2019: L’intervento del presidente del Senato della Repubblica Maria Elisabetta Alberti Casellati

L’intervento di Matteo Salvini a Vinitaly 2019 durante la cerimonia di inaugurazione all’auditorium Verdi.

VINITALY 2019 cerimonia inaugurazione in diretta