Vino, Menfi presenta al Vinitaly la nuova edizione di Inycon: ”Dialogo tra la città e la campagna”

Presentata ieri nel corso di una conferenza stampa al Vinitaly Inycon 2019 in programma dal 21 al 23 giugno a Menfi.  Sono intervenuti alla conferenza il sindaco di Menfi, Marilena Mauceri, l’assessore al Turismo, Sport e Cultura, Nadia Curreri, e  il presidente di Cantine Settesoli Giuseppe Bursi.  “Il dialogo tra la città e la campagna, a Menfi, rappresenta quel binomio perfetto di storia e natura, cultura e coltura, che nella XXIV edizione si realizza nella concretezza – è stato spiegato in una nota – di una programmazione estesa alle terre di Menfi, insieme ospitali e protagoniste, le stesse terre che danno al vino di Menfi quell’identità ormai riconosciuta nel mondo. La vita delle contrade infatti farà dono di sé, della propria identità e delle proprie esperienze.

La città e la piazza saranno il palcoscenico più importante dove le contrade e le loro aziende avranno modo di inaugurare un nuovo modo di prendere parte all’evento condividendo non solo i loro prodotti, ma anche il loro nuovo e virtuoso programma culturale. I wine tasting e le degustazioni guidate avranno poi l’obiettivo di presentare una terra e una comunità che vuole farsi conoscere nella sua vera essenza: quella della sapienza contadina che elaborata dall’innovazione tecnologica porta all’eccellenza.  La cultura della terra diventerà esperienza artistica nelle sere dell’evento,  con l’obiettivo di infondere nel pubblico il calore della Storia e il desiderio del futuro, attraverso la musica e il teatro estremo nella retorica della Meraviglia, non per siglare la XXIV edizione di Inycon, Menfi e la sua terra, ma per inaugurare la stagione del Sole e del Mare nel solstizio d’estate”.