Trovato cadavere del giovane panettiere scomparso sabato a Marsala

E’ stato trovato dietro un casolare di contrada Ciavolotto, a Marsala, il cadavere di Gianni Genna, 27 anni, scomparso sabato notte, dopo essere stato in un locale di contrada Digerbato, a 500 metri dal luogo del ritrovamento. Il corpo – con ecchimosi sul viso – era sotto un albero e aveva gli stessi indumenti indossati la sera della scomparsa. A ritrovarlo è stata una squadra di vigili del fuoco, finanzieri e un volontario. Abitanti dicono che ieri la zona era stata ispezionata, ma non era stato trovato nulla. Il ritrovamento del cadavere è avvenuto poco dopo mezzogiorno. Alcuni amici che sabato notte erano con lui nel locale, hanno detto di essere andati via e di averlo lasciato lì. Il giovane, che faceva il panettiere, nel 2007, dopo un inseguimento in auto, fu arrestato dai carabinieri di Petrosino perché aveva 37 grammi di marijuana. (ANSA)