Vinitaly 2019, formalizzata la costituzione del Coordinamento nazionale delle Strade del Vino e dei Sapori

Formalizzata al Vinitaly la costituzione del Coordinamento nazionale delle Strade del Vino, dell’Olio e dei Sapori d’Italia, tra gli organi di diretta competenza del Ministero delle Politiche Agricole e del Turismo diretto dal ministro  Gian Marco Centinaio. Hanno partecipato all’incontro, tra gli altri, il presidente della Federazione Regionale delle Strade del Vino e dei Sapori di Sicilia Gori Sparacino, il presidente della Strada del Vino delle Terre Sicane, Gunther Di Giovanna, il sindaco di Santa Margherita Belìce Franco Valenti e quello di Contessa Entellina Leonardo Spera. “Al Vinitaly  – ha scritto Spera su Facebook – per la nascita della federazione italiana Strade del Vino. Insieme al collega Franco Valenti, sindaco di Santa Margherita di Belice, ho accompagnato il direttore dott. Gori Sparacino per la firma di questo importante accordo. Non poteva mancare la visita da Donnafugata e l’orgoglio di vedere il nome di Contessa. L’enoturismo può essere l’arma vincete per lo sviluppo del territorio. Per intensificare questo percorso stiamo lavorando per aprire a Contessa una sede della Strada del Vino Terre Sicane”.