Agrigento, Nuccia Palermo (Lega): ”Bilancio di previsione a rischio”

“Questa mattina siamo venuti a conoscenza che l’ufficio finanziario del Comune di Agrigento ha alzato bandiera bianca e si e’ arreso. Il dirigente non riesce a conseguire il pareggio finanziario nella predisposizione del bilancio 2019-2020”. Lo dice in una nota la capogruppo della Lega al consiglio comunale, Nuccia Palermo, annunciando che domani ci sara’ la conferenza dei capigruppo con all’ordine del giorno la grave situazione palesata dall’ufficio finanziario. “Trovo avvilente il silenzio di tutti gli altri attori istituzionali – aggiunge – e trovo imbarazzante e gravissimo che un dirigente del settore finanziario preghi ancora una volta il sindaco Lillo Firetto, il segretario generale e l’assessore al Bilancio Nello Hamel di recuperare, col riaccertamento dei residui, il pericoloso ritardo maturato dall’ente nell’approvazione del rendiconto 2018. Oggi e’ lo stesso ufficio, che parla di consistenti minori entrate o maggiori spese, a esprimere allarme sullo stato delle casse comunali toccando punti salienti dell’operato dell’amministrazione Firetto come la gestione del servizio rifiuti”. “Altro che diminuzione delle bollette – conclude Nuccia Palermo – Siamo dinnanzi a una responsabilita’ che diventa per i cittadini un maggior costo. E su questo chiediamo la testa politica di Nello Hamel e un’indagine sulle motivazione e sulle responsabilita’ della tardiva sottoscrizione del contratto di servizio sui rifiuti. Le strade rimaste sono due: manovre correttive drastiche (e s’aggira lo spettro di licenziamenti di massa entro la scadenza di questa sindacatura) o l’attuazione del predissesto”. (ANSA)