Vini, passito Principe di Corleone vince Concorso Città del vino

Un vino siciliano e un portoghese conquistano a pari merito il Concorso enologico internazionale Citta’ del vino. Entrambi con il punteggio di 94/100, da Gran Medaglia d’Oro: sono il Zhara Passito 2017 Igp Terre Siciliane dell’azienda Principe di Corleone a Monreale (Palermo) e il liquoroso Moscatel Roxo Superior 2010 di Casa Ermelinda Freitas, di Setubal. Lo storico concorso, alla 18\esima edizione – che quest’anno ha cambiato nome, International wine city challenge e non piu’ ”La Selezione del sindaco” – ha visto in gara 1.250 vini e 500 cantine tra italiane e straniere.

Le commissioni internazionali d’assaggio si sono riunite a Frascati dal 30 maggio al 2 giugno, assegnando 11 gran medaglie d’oro assegnate a vini portoghesi e 21 a vini italiani e diversi premi speciali indetti dall’Associazione Citta’ del vino in collaborazione con altri Comuni e istituzioni. Tra questi il premio dedicato ai vini Merlot, promosso dal comune di Aldeno (Trento). A conquistare le medaglie d’argento Mondo Merlot 2019 sono state tre cantine trapanesi: Cantine Petrosino a Petrosino (Tp) con il Ballium Merlot 2017 Igp Terre Siciliane, Tenute Maltese ad Alcamo (Tp) con il Disi’o Merlot 2016 Igt Terre Siciliane e la Cantina Sociale Birgi a Marsala (Tp) con il Kinisia Merlot 2017 Sicilia Doc. (ANSA)