Migranti, la Sea Watch lascia il porto di Licata

La nave Sea Watch 3 ha mollato gli ormeggi e ha lasciato il porto di Licata (AG). “Per oltre tre settimane – dice la Ong – il Mediterraneo centrale e’ rimasto senza nessuna nave civile di soccorso pronta a salvare le persone in fuga dalla Libia”. L’imbarcazione venne sequestrata dalla Procura di Agrigento dopo lo sbarco di 47 immigrati – soccorsi in acque libiche – a Lampedusa e poi era stata dirottata a Licata. Nei giorni scorsi e’ avvenuto il dissequestro. Il comandante, Arturo Centore, e’ indagato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. (ANSA)