Raffadali, consiglio approva rendiconto e stabilizzazione precari

A Raffadali “la vecchia opposizione che, nel frattempo è divenuta maggioranza consiliare, con grande senso di responsabilità, approva il rendiconto 2018 permettendo la stabilizzazione dei precari storici del Comune. È una data da segnare nella storia, i precari del Comune di Raffadali vengono stabilizzati grazie ai voti utili dei consiglieri di opposizione e ai consiglieri indipendenti per l’approvazione del rendiconto 2018, mentre quel che rimane della maggioranza a sostegno del sindaco Cuffaro anche stasera ha dato il meglio di se presentandosi solamente in 7 all’appello dell’importante seduta”.

Lo scrivono in una nota i consiglieri comunali Alaimo, Bartolomeo, Bruno, Galvano, Gambino, Giglione, Iacono Manno, La Longa, Lombardo Nicola, Mangione che insieme “agli assenti, per motivi di lavoro, La Porta e Lombardo Salvatore augurano agli ormai ex precari di poter continuare a servire la cittadinanza di Raffadali nell’esercizio delle proprie funzioni cosi come hanno fatto fino ad ora, con la consapevolezza di avere, finalmente anche loro, uno status giuridico che gli permetterà di dare alle proprie famiglie ampi margini di respiro”. I consiglieri concludono ricordando “che l’assise consiliare rimane l’unico organo deputato all’approvazione di tutti quegli atti che risultano di estrema importanza per l’Ente nella sua interezza e al contempo, ringraziano i dipendenti comunali e il Collegio dei revisori dei conti per lo scrupoloso lavoro svolto in sede di rendiconto”.