Mafia, operazione ”Assedio”: consigliere di Licata chiese appoggio per elezioni

“Ha chiesto ed ottenuto, in occasione delle elezioni del giugno del 2018 l’appoggio della ‘famiglia’ mafiosa con a capo Angelo Occhipinti”. Lo ha detto il comandante provinciale dei carabinieri di Agrigento, colonnello Giovanni Pellegrino, riferendosi al consigliere comunale di Licata (AG) Giuseppe Scozzari. Anche Scozzari, per l’ipotesi di reato di concorso esterno in associazione mafiosa, e’ stato fermato. “In cambio, Scozzari che e’ il responsabile del servizio tecnico del presidio ospedaliero di Licata, nonche’ influente funzionario dell’Asp di Agrigento, avrebbe – ha aggiunto Pellegrino – garantito la sua disponibilita’ nell’ambito di necessita’ di carattere diagnostico all’ospedale”. (ANSA)