Migranti, Viminale: domani in Italia il peschereccio sequestrato

Arrivera’ domani mattina a Licata (Agrigento) il peschereccio sequestrato in acque internazionali. E’ quanto riferiscono fonti del Viminale, ricordando che l’imbarcazione, dopo aver trainato un barchino in mare aperto, vi aveva fatto trasbordare 81 migranti che si erano poi diretti verso l’Italia, mentre il peschereccio aveva fatto rotta verso l’Africa. La situazione e’ stata monitorata dalla Polizia di Stato anche grazie ad un velivolo messo a disposizione da Frontex. Il trasbordo e’ stato filmato: subito sono scattate le procedure per bloccare l’imbarcazione principale. A bordo sono state trovate sette persone, sei egiziani e un tunisino. Tutti sono in stato di fermo per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. (AGI)