Sea Watch, sequestrati da finanza documenti a bordo nave

Sequestro probatorio del giornale di navigazione, del giornale generale di contabilita’, del giornale di bordo dal 9 al 27 giugno, della corrispondenza e-mail relativa ai giorni 9 e 27 giugno e del quaderno di stazione nel quale sono annotate tutte le comunicazioni della nave. Ad acquisire tutti questi documenti a bordo della Sea Watch, su disposizione del procuratore aggiunto di Agrigento Salvatore Vella che e’ giunto a Lampedusa nel primissimo pomeriggio, e’ stata la Guardia di finanza. Al momento, a perquisizioni concluse, non e’ stato disposto alcun sequestro probatorio della nave. (ANSA)