Cianciana: entrano nel vivo i preparativi per la prima Sagra del Raccolto dei grani antichi, cereali, legumi

Entrano nel vivo i preparativi per la Prima Sagra del Raccolto dei grani antichi, cereali, legumi e mostra mercato dei prodotti tipici e artigianali di Cianciana, in programma dal 27 al 31 luglio prossimi. Tantissime – si legge in una nota – le iniziative messe a punto dall’amministrazione comunale che intende mettere in risalto le eccellenze del proprio territorio e non solo. Tra convegni, dibattiti, musica e cabaret saranno cinque giorni molto ricchi di eventi che porteranno nel centro agrigentino parecchia gente. Negli ultimi tempi, è cresciuta notevolmente, un po’ in tutta la Sicilia, la voglia di ritornare a far primeggiare i grani antichi, tanto che molte attività hanno sposato questa produzione.
Cianciana si candida a diventare punto di riferimento per i cereali in generale visto che da queste parti, le produzioni, pur tra mille difficoltà, sono state sempre perseguite dagli agricoltori e produttori.
Il programma dell’evento più atteso dell’estate ciancianese avrà inizio il 27 luglio alle 18,30 con un convegno dal tema: “L’AgroBiodiversità Siciliana. Un patrimonio per l’economia”. Subito dopo avverrà l’ingresso in città della locale banda musicale guidata dal Maestro Salvatore Scimeca che darà il via al taglio del nastro della Sagra con l’apertura di diversi stand. La serata proseguirà con lo shoow cooking “Come ti ingrano il grano” a cura di Lady Chef Laura Savaia che negli altri giorni si alternerà con l’altro chef Gianfranco Dainotti.
Tra gli eventi di cabaret segnaliamo i “4 gusti” il 27 luglio, Ernesto Maria Ponte sarà il mattatore di domenica 28 luglio, “I Respinti” saranno di scena il 30 luglio. Per la musica, il 27 luglio il tributo a Jovanotti presso la Scalinata dell’Orologio e gli Albanova alla mezzanotte di martedì 30 luglio. Prevista anche la presenza del Masterclass Gianluca Nardone che delizierà i presenti per tre serate consecutive, dal 27 al 30 luglio. In programma anche numerosi momenti di degustazione.