Inps, Di Maio: nuove assunzioni grazie a Reddito cittadinanza e Quota 100

“Spesso si scrivono le leggi ma non se ne percepiscono i risultati. Voi siete il risultato sia dei fondi stanziati nel Reddito di cittadinanza sia dei fondi stanziati in Legge di Bilancio con la quale si sono sbloccate le assunzioni. E grazie a Quota 100 ci saranno 2000 persone come voi che verranno in forze all’Inps”. Così il vicepremier Luigi Di Maio parlando ai neo assunti nell’Inps, a Roma, dopo aver annunciato che le assunzioni nell’istituto di previdenza arriveranno a oltre 5000 entro 2020.”Chi lavora qui segue tutti il ciclo della vita di un cittadino e questo è un privilegio – prosegue il ministro -. Voi seguirete i cittadini dal bonus bebé, agli ammortizzatori sociali, e il reddito di cittadinanza, fino alle pensioni. Così vi occuperete di tutto il ciclo della vita di un cittadino. Avete un lavoro tra le mani che migliorerà la qualità della vita di tanti italiani, e di questo credo dobbiate essere orgogliosi”. (LaPresse)