Migranti, procura di Agrigento convalida sequestro veliero Alex di Mediterranea

Il procuratore di Agrigento, Luigi Patronaggio, e l’aggiunto Salvatore Vella hanno convalidato il sequestro della nave Alex di Mediterranea, disposto dalla Guardia di finanza nella notte fra sabato e domenica, subito dopo avere denunciato il comandante Tommaso Stella per le accuse di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, disobbedienza, resistenza e violenza a nave da guerra. I pm, tuttavia, hanno modificato la formula del sequestro da preventivo a probatorio. In un secondo momento, come atto dovuto, e’ stato iscritto nel registro degli indagati anche il capo missione di Mediterranea, il parlamentare Erasmo Palazzotto. Ieri mattina le Fiamme gialle avevano contestato una seconda violazione del Decreto Sicurezza bis: un ingresso incidentale di Alex nelle acque territoriali che sarebbe avvenuto venerdi’ mattina. Le conseguenze sono una seconda sanzione per un totale di 65 mila euro di multa e il sequestro amministrativo con la confisca. (AGI)