Depistaggio Strage via D’Amelio, Scarantino: ero terrorizzato di andare a Pianosa

“A Pianosa io non ci volevo andare, ero terrorizzato”. Lo ha detto il falso pentito Vincenzo Scarantino, questa mattina nel corso dell’udienza del processo sul depistaggio della Strage di via D’Amelio rispondendo alle domande del Pm Gabriele Paci. Scarantino ha aggiunto: “Prima di parlare leggevo i fogli scritti. Qualche appunto lo prendevo io e altri appunti me li consegnavano mentre ero in carcere”.(ANSA)