Travolge bimbi a Vittoria, in auto con l’omicida altri pregiudicati

Era in ‘buona’ compagnia Rosario Greco, 37 anni, accusato di omicidio stradale per aver travolto e falciato i due cuginetti di Vittoria, di cui uno e’ morto sul colpo. Altre tre persone erano in auto con lui: due di loro con precedenti penali. Uno e’ Angelo Ventura, figlio del capomafia di Vittoria, Giambattista, l’altro e’ Alfredo Sortino con vari precedenti penali, il terzo e’ Rosario Fiore. I tre che accompagnavano in auto Rosario Greco, inizialmente hanno tentato di favorire l’autore dell’omicidio stradale, ma poi hanno deciso di fornire un’esatta dinamica di quanto accaduto addebitando ogni responsabilita’ al conducente. Sono stati denunciati per favoreggiamento. Nelle indagini della Polizia sono state utili le immagini di alcuni impianti di videosorveglianza che hanno ripreso le fasi del sinistro stradale. (ANSA)