Bimbi travolti da suv, appello del papà di Alessio a Salvini e Di Maio: ”Venga fatta piena e vera giustizia”

Il papa’ di Alessio D’Antonio, uno dei due cuginetti uccisi dal Suv a Vittoria, lancia un appello a Salvini e Di Maio: non voglio ritrovarmi che chi li ha uccisi se la cavi con due o tre anni di carcere. “Ci tengo a fare un appello a Salvini e Di Maio – dice il papa’ di Alessio all’Agi – affinche’ venga fatta piena e vera giustizia. Spero di non ritrovarmi fra qualche tempo a vedere che chi ha ucciso mio figlio e mio nipote venga condannato a due o tre anni. Questo, ne’ io, ne’ mio fratello potremmo accettarlo. Per questo motivo – conclude il papa’ di Alessio – mi rivolgo a Salvini e Di Maio”. (AGI)