Manovra, Borghi: dal reddito di cittadinanza e Quota 100 tesoretto nel 2020

I risparmi dal reddito di cittadinanza e Quota 100 porteranno un tesoretto nel 2020. Lo afferma il presidente della commissione Bilancio della Camera, Claudio Borghi, nel corso dell’incontro che si tiene al Viminale secondo quanto riferiscono presenti. Nel 2019 è stato “incassato di più e speso di meno. E questo si confermerà per il prossimo anno”, spiega il leghista. “Il tiraggio delle misure rdc e QUOTA 100 e inferiore al previsto (anche perché sono partite a metà anno). Maggiori incassi da fatturazione elettronica, maggiori dividendi da Bankitalia. Quindi un po’ di margini ci sono, ma dovremo parlarne con la nuova commissione” europea, spiega Borghi. (AdnKronos)