Vino, Doc Sicilia: campagna tv e web sul Grillo

“Il Grillo della Doc Sicilia è un vino che ti sorprende ogni volta”: è il claim dello spot, realizzato per la tv e il web, dal Consorzio di tutela vini Doc Sicilia e dedicato ad uno dei principali vitigni dell’Isola. Girato tra i faraglioni di Scopello e i grattacieli di Milano, lo spot è in onda sulle reti tv Rai, Mediaset e Sky, ed è visibile anche sui principali siti internet di informazione, food & wine, lifestyle. L’obiettivo della campagna è mettere in risalto le caratteristiche di questo vitigno bianco autoctono. Lo slogan “Il Grillo della Doc Sicilia è un vino che ti sorprende ogni volta” vuole esprimere la grande versatilità di questo vino, capace di racchiudere in sé un mosaico di sapori e colori che sa esprimere il meglio della sua terra d’origine. Lo spot è stato realizzato dalla “Gitto Battaglia 22” e dalla casa di produzione “The BigMama“.

“Il Grillo è un vino che sta ottenendo un grande riconoscimento da parte dei consumatori – racconta Filippo Paladino, vicepresidente del Consorzio di tutela vini Doc Sicilia -. Nel 2018 sono state prodotte 15 milioni di bottiglie, e nei primi 5 mesi del 2019 si è già registrata una crescita del 26% di imbottigliato”. Il Consorzio di tutela vini Doc Sicilia, forte di una produzione di 80 milioni di bottiglie nel 2018, ha deciso di rivolgersi per questa campagna promozionale estiva soprattutto ai new drinkers – un target importante che conta circa 4,1 milioni di consumatori, il 15% dei consumatori totali di vino in Italia – e agli adulti.

Lo spot tv dedicato al Grillo diffuso in Italia si aggiunge alle attività di marketing ed informazione che il Consorzio Doc Sicilia organizza in Usa, Cina e Germania, con azioni rivolte ai principali stakeholder e alla promozione B2C mirata ai consumatori. Lo spot sul vino Grillo della Doc Sicilia è in onda da ieri soprattutto nella fascia oraria di prime time (tra le 19,30 e le 23) e fino al 3 agosto.