Travolge bimbi col suv, Musumeci: silenzio e preghiera

“Di fronte a una tale tragedia, che ha falciato le esistenze di Alessio e Simone, non servono le parole. Solo il silenzio e la preghiera, anche per tutte le altre vittime innocenti della strada e della violenza”. Lo dice il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, che ha partecipato a Vittoria ai funerali del piccolo Simone, il bambino di 12 anni ucciso da un Suv mentre giocava insieme al cuginetto Alessio di 11 anni, deceduto sul colpo. Ricoverato in condizioni disperate al Policlinico di Messina, Simone, a cui i medici hanno amputato le gambe nel tentativo disperato di salvarlo, è morto dopo giorni di agonia. (AdnKronos)