Ambiente, vietato fumare in spiaggia a Castellammare del Golfo

Divieto di abbandono di rifiuti di piccolissime dimensioni sulle spiagge di Castellammare del Golfo. Una ordinanza del sindaco, Nicola Rizzo, mette al bando gomme da masticare, scontrini e sigarette sotto l’ombrellone: si puo’ fumare lontano dalla battigia, nelle piattaforme e nei locali annessi alla spiaggia se attrezzati con posacenere. “Invitiamo a rispettare il nostro mare – afferma il primo cittadino -, le nostre spiagge, ma anche la salute dei cittadini”. Per i trasgressori sono previste multe da un minimo di 25 ad un massimo di 500 euro. “Elementari regole di convivenza civile – aggiunge Rizzo – che non vengono rispettate come verifichiamo ad ogni pulizia dei numerosi arenili. Quattro mesi fa abbiamo aderito all’iniziativa del ministero dell’Ambiente ‘Plastic-free challenge’, con una strategia pluriennale volta a ridurre e eliminare la plastica monouso non biodegradabile dalle aree pubbliche e negli spazi privati mediante iniziative di vario tipo, adesso prevediamo il divieto di fumare nelle spiagge libere. (AGI)