Migranti, Salvini attacca ancora Carola Rackete: li porti a casa sua

Matteo Salvini attacca nuovamente Carola Rackete, la capitana della Sea Watch 3 che ha forzato il blocco della Gdf a Lampedusa e che e’ tornata in Germania due giorni fa. “‘Ci sono migliaia di persone da portare e ridistribuire in Europa’ osa dire la tedesca fuorilegge… – scrive su twitter il ministro dell’Interno postando un’intervista di Carola dopo l’interrogatorio in procura ad Agrigento – In Italia non sbarcano di sicuro ma se vuole puo’ ospitarli a casa sua in Germania”.(ANSA).