Agrigento, Mareamico: ”Pericolo nel mare di San Leone”

“A San Leone, la spiaggia della città di Agrigento, si può rischiare la vita nel fare un semplice bagno in mare. Lungo il viale delle dune c’è un tratto di mare pieno zeppo di ferri e legni che dal fondo arrivano quasi fin a pelo d’acqua. Esito dello smontaggio, molto approssimativo, di un chiosco in spiaggia”. E’ la denuncia dell’associazione ‘Mareamico’ di Agrigento. “Benché il tratto di mare risulterebbe sulla carta vietato alla balneazione, questa spiaggia è molto frequentata dagli sportivi che praticano il surf, il windsurf e il kitesurf e che, quando il mare è grosso e l’acqua è torbida, rendono praticamente invisibile questo rischio – dicono -Purtroppo nessuno fa nulla, nonostante sia evidente il pericolo che corrono i bagnanti ogni giorno”. (AdnKronos)