Energia, Fava: in Sicilia c’è il monopolio delle aziende civetta

“Sul tema delle energie rinnovabili si e’ di fronte a ‘imprese civetta’, ‘facilitatori’, che si occupano in realta’ di altri business, quindi operano con l’unico obiettivo di vendere ‘chiavi in mano’ con il procedimento autorizzativo concluso, con un aumento verticale dei guadagni, incassi per decine e decine di milioni di euro. La cosa grave e’ che ci e’ stato detto che ci sono in corso dieci procedimenti e sono tutte aziende ‘civetta’ con capitale sociale di 2.500 euro, che programmano investimenti per 500 milioni di euro”. L’ha detto il presidente della Commissione regionale antimafia, Claudio Fava, che del caso Arata ha parlato con il dirigente generale dell’assessorato all’Energia, Salvatore D’Urso, come ha spiegato lo stesso Fava in conferenza stampa. (ANSA)