Teatro: stasera a Siculiana ”U Puparu”, commedia brillante in tre atti di Pino Giambrone

L’Associazione compagnia teatrale “L. Capuana” di Campofranco stasera alle ore 21 nella villa comunale di Siculiana presenta: ‘U Puparu, commedia brillante in tre atti di Pino Giambrone. L’iniziativa è promossa dall’amministrazione comunale nell’ambito degli eventi di Siculiana Estate 2019.
In questa commedia – viene spiegato in una nota – il rapporto d’intesa tra significato e metafora, tra il dire e il fare divengono delle rivelazioni astutamente giocate attraverso delle scene accattivanti. Vicinzinu, l’unico figlio maschio della famiglia La Bella, laureando in legge, presso la facoltà di Roma porta nella sua Sicilia e nella sua famiglia, formata da don Cocò dalla moglie Maranna e dalle quattro figlie, Marietta, ‘Ntunietta, Ciccina e Serafina, ancora legata ai principi morali e sociali della cultura siciliana, Mafalda una ragazza che vive in un contesto storico che è estranea dal modo di vivere e di pensare del popolo siciliano, svolgendo la professione di ballerina, con l’intento di farle cambiare gli usi e i costumi che l’hanno forgiata. Esso “ la vuole redimere, la vuole salvare, la vuole rifare pura, la vuole rifare vergine”. Don Cocò La Bella , personaggio cardine della commedia, attraverso la sua inventiva riesce a muovere le fila, a cui sono legate tutti i personaggi, manovrandoli, facendo così compiere loro scelte, riuscendo alla fine a portare a termine il suo piano, dimostrandosi così un bravo “Puparu”. Quale sarà il piano di don Cocò? Come muoverà le fila affinché tutto proceda secondo il suo modo di vedere e di pensare? Seguite la commedia e fatevi manovrare , attraverso le vostre fila, dal bravo e impeccabile Puparu, don Cocò la Bella.