Sicilia, Cancelleri (M5s): Salvini dà soldi al Nord e bugie al Sud

“Salvini fa parte del partito del cemento, siede allo stesso tavolo di Renzi e Berlusconi: sono quelli che vogliono il Tav, 20 miliardi di euro di un progetto inutile e vecchio per fare viaggiare le mozzarelle a 200 Km all’ora mentre in Sicilia lasciano a piedi i cittadini, costretti a viaggiare su littorine senza aria condizionata. Basta: bisogna avere la schiena dritta per il bene del Paese, se per farlo si deve staccare la spina al governo si faccia pure”. Lo dice il vice presidente dell’Assemblea siciliana e portavoce M5s Giancarlo Cancelleri, in tour nell’isola con il deputato Nuccio Di Paola per documentare le condizioni dei collegamenti ferroviari. “Oggi da Palermo per arrivare a Trapani abbiamo impiegato 4 ore – dice Cancelleri – Domani da Trapani raggiungeremo Agrigento: ma siccome non esiste il treno, faremo l’autostop a Castelvetrano”. Salvini domenica sara’ in Sicilia per un tour che tocchera’ Taormina, Catania e Siracusa. Cancelleri lo sfida: “Lo invito a salire assieme a me nella littorina, facciamo la tratta Gela-Ragusa: il mojito glielo offriamo noi. Non ci saranno le belle ragazze delle spiagge, in compenso il ministro tocchera’ con mano le condizioni disumane in cui i siciliani sono costretti a spostarsi”. (ANSA)