Ferragosto in carcere, iniziativa del Partito radicale anche ad Agrigento

Settanta luoghi di detenzione visitati da 278 tra dirigenti e militanti del Partito Radicale, Avvocati dell’Unione Camere Penali, Parlamentari, Garanti delle persone private delle libertà personali: questi i numeri dell’iniziativa ‘Ferragosto in carcere’ promossa dal Partito Radicale e dall’Unione Camere Penali. L’iniziativa si terrà tra il 15 e il 18 agosto. Maurizio Turco e Irene Testa, Segretario e Tesoriere del Partito Radicale, si recheranno alle 10 presso il carcere di Regina Coeli. Gianpaolo Catanzariti, responsabile dell’Osservatorio Carcere dell’Unione Camere Penali e membro del Consiglio generale del Partito Radicale, sarà il 16 agosto alle 9 a Reggio Calabria Panzera e il 17 ore 9 a Reggio Calabria Arghillà; Riccardo Polidoro responsabile dell’Osservatorio Carcere dell’Unione Camere Penali sarà il 15 agosto ore 10 a Napoli Poggioreale.

Saranno impegnati i membri del Consiglio Generale del Partito Radicale: Matteo Angioli (Oristano Massama 15 agosto), Marco Beltrandi (Bologna “Rocco D’amato” 15 agosto), Rita Bernardini (Catania 15 agosto, Palermo 16 agosto, Agrigento 17 agosto, Trapani 18 agosto, Caltanissetta 19 agosto, Barcellona PDG 21 agosto), Giuseppe Candido (Catanzaro 15 agosto, Palmi 16 agosto, Cosenza 17 agosto), Antonella Casu (Teramo 16 agosto), Antonio Cerrone (Teramo 16 agosto), Avv. Deborah Cianfanelli (La Spezia 15 agosto, MASSA 15 agosto, Genova Cc Marassi 16 agosto, Genova Ospedale San Martino 16 agosto, Genova Pontedecimo 17 agosto, Imperia 18 agosto, Sanremo 18 agosto), Sergio D’Elia (Tolmezzo 17 agosto), M. Antonietta Farina Coscioni (Roma Regina Coeli 15 agosto, Teramo 16 agosto), Giulia Simi (San Gimignano 16 agosto, Siena 17 agosto), Ilari Valbonesi (Roma Rebibbia N. C. 15 agosto) , Elisabetta Zamparutti (Tolmezzo 17 agosto).