Migranti, Open Arms: minori non accompagnati in hotspot Lampedusa

Subito dopo lo sbarco nel molo Favaloro sono stati condotti dalla polizia di Stato nell’hotspot, in contrada Imbriacola, i 27 minori non accompagnati fatti scendere dalla Open Arms dopo sedici giorni: a bordo della nave della ong spagnola ora rimangono 107 persone. Quattordici minori sono stati trasbordati nella motovedetta della guardia costiera e tredici in quella della guardia di finanza. Si tratta di 13 eritrei, 5 sudanesi, due del Ciad, due del Gambia, un ghanese, un ragazzo del Mali, un nigeriano, un etiope e un egiziano. (ANSA)