Erosione ad Eraclea Minoa, Perconti (M5s): ”Necessario intervenire al più presto”

“Con gli attivisti di Cattolica sulla spiaggia di Eraclea Minoa che, a causa dell’erosione costiera, si è ridotta di circa 200 metri negli ultimi anni; i tempi della burocrazia della Regione siciliana non coincidono con i tempi dei fenomeni naturali, i lavori per arginare il danno non sono mai partiti per via dei pareri sull’impatto ambientale delle opere. Il litorale sta scomparendo metro dopo metro, sotto l’effetto dell’erosione del mare anche i colleghi Giuseppe Chiazzese, Michele Sodano e Giampiero Trizzino (Ars) hanno attenzionato le criticità che investono questa splendida spiaggia, rimarcando che oltre agli evidenti danni di carattere ambientale, sarà compromessa l’economia del luogo. Pochi giorni fa si è insediata la nuova commissione per la Valutazione di impatto ambientale (Via) e la Valutazione ambientale strategica (Vas) che dovrà dare il suo parere prima del bando di gara: è necessario intervenire al più presto”. Lo ha scritto su Facebook il deputato del  Movimento 5 stelle Filippo Perconti.