Food&Wine, l’azienda Milazzo entra a far parte delle Soste di Ulisse

L’Azienda Agricola G. Milazzo di Campobello di Licata entra a far parte de Le Soste di Ulisse. L’associazione, presieduta dallo chef bistellato Pino Cuttaia, raccoglie in Sicilia le eccellenze nel campo della ristorazione, charming hotel, cantine, maestri pasticceri e aziende legate al mondo dell’enogastronomia per promuovere il grande patrimonio dell’isola all’insegna dell’altissima qualità e professionalità. L’associazione persegue l’obiettivo di rappresentare, in ogni sede, la necessità di valorizzare l’Isola per promuovere il patrimonio enogastronomico, artistico, paesaggistico, culturale e monumentale.

Per i Milazzo produrre vini è una vera “questione di famiglia” che ne ha fatto i primi produttori di spumanti con metodo classico in terra di Sicilia. Un cammino che prosegue nel segno della valorizzazione della tradizione aziendale, con Giuseppina Milazzo e Saverio Lo Leggio, coppia nella vita, uniti nella volontà di dare continuità alla produzione Milazzo. Tra i primi viticoltori siciliani, tra la fine degli anni settanta e l’inizio degli anni ottanta, ad esaltare la vinificazione da vitigni autoctoni siciliani. Questo ha consentito nel corso degli anni, insieme ad altri nomi eccellenti, al recupero della tradizione vitivinicola dell’isola senza tralasciare la sperimentazione e innovazione, che ha portato tra le altre l’adozione in Sicilia delle uve Chardonnay con il preciso intento di arrivare a produrre un grande spumante Metodo Classico Siciliano.