Open Arms: nave spagnola Audaz sempre all’ancora davanti Lampedusa

La nave militare spagnola Audaz e’ sempre ancorata, da ieri, all’imboccatura del porto di Lampedusa. Sull’Audaz dovrebbero salire 15 migranti, che erano sulla Open Arms, per essere portati in Spagna. Il pattugliatore spagnolo ha impiegato poco meno di tre giorni per raggiungere Lampedusa dal Sud della penisola Iberica. La Open Arms e’ stata sequestrata dalla procura di Agrigento e si trova a Porto Empedocle. Dal natante dell’Ong spagnola, dopo gli sbarchi di migranti con patologie o minorenni, sono scese 83 persone che sono state portate al centro di accoglienza di Lampedusa. Trenta ieri sono state trasferite in altre strutture siciliane.(ANSA)